Condizioni

Condizioni generali di consegna e pagamento

Last updated: April 2019

1. Informazioni generali

(1) Le nostre consegne, i nostri servizi e le nostre offerte sono effettuati esclusivamente sulla base dei presenti Termini e condizioni generali di consegna e pagamento (di seguito "Termini e condizioni"); non riconosciamo termini e condizioni dell'Acquirente che siano in contrasto o discostino dai nostri Termini e condizioni a meno che non abbiamo espressamente accettato la loro validità per iscritto. I nostri Termini e Condizioni si applicano anche se consegniamo all'Acquirente senza alcuna riserva, anche se siamo a conoscenza dei termini e delle condizioni dell'Acquirente che contraddicono o si discostano dai nostri Termini e Condizioni.
 (2)I nostri Termini e Condizioni si applicano solo agli imprenditori (§ 14 del Codice Civile Tedesco – BGB), alle persone giuridiche di diritto pubblico e ai fondi speciali di diritto pubblico ("öffentlich-rechtliches Sondervermögen").

2. Conclusione del Contratto; Documenti Contrattuali

(1) Le nostre offerte sono soggette a conferma e non vincolanti a meno che non siano esplicitamente indicate come vincolanti. L'ordine di merce dell'Acquirente è considerato come un'offerta vincolante per il contratto. Salvo diversa indicazione nell'ordine, abbiamo il diritto di accettare questa offerta di contratto entro una settimana dal ricevimento. Durante questo periodo l'Acquirente è vincolato al suo ordine. Il contratto si intende concluso alla nostra conferma (conferma d'ordine). In caso di consegna immediata, la nostra consegna sostituisce la conferma dell'ordine.
 (2)L'Acquirente deve controllare la nostra conferma d'ordine senza indebito ritardo per assicurarsi che sia corretta e completa e deve informarci di eventuali discrepanze tra l'ordine e la conferma d'ordine senza indebito ritardo. In caso di discrepanze dal suo ordine, le discrepanze si considerano approvate dall'Acquirente se l'Acquirente accetta la nostra consegna senza riserve.
 (3)Le caratteristiche prestazionali specificate nei cataloghi e negli ordini, come figure, disegni ecc., sono da considerarsi puramente indicative. In particolare, tali informazioni non rappresentano alcuna garanzia o assicurazione ("Zusicherungen") e non sollevano l'Acquirente dal suo dovere di eseguire i propri test o esami.
 (4)I nostri venditori non sono autorizzati a stipulare ulteriori accordi o fornire assicurazioni che eccedano il contenuto del contratto scritto o dei presenti Termini e Condizioni.
 (5)L'Acquirente è responsabile della correttezza, accuratezza e completezza dei suoi dati d'ordine e di tutti i suoi documenti d'ordine, in particolare quelli relativi ai disegni, nonché ai dati tecnici e ai campioni. Le specifiche verbali, comprese quelle relative alle modifiche e agli emendamenti della documentazione e dei dati forniti, richiedono una conferma scritta.

3. Prezzi, condizioni di pagamento

(1) I nostri prezzi sono IN EURO. Salvo diversa indicazione nella conferma d'ordine, i nostri prezzi si intendono FCA (ai sensi degli Incoterms 2010 o nella loro rispettiva versione valida nel tempo) franco nostro stabilimento di Porta Westfalica più i costi di imballaggio e l'imposta sul valore aggiunto applicabile in quel momento.
 (2)I nostri prezzi non includono i costi di installazione, messa in servizio e montaggio, né i costi di imballaggio, trasporto, spedizione e assicurazione.
 (3)Ci riserviamo il diritto di adeguare adeguatamente i nostri prezzi nel caso in cui si verifichino aumenti o diminuzioni dei costi che non sono attribuibili a noi, in particolare a causa dei costi dei materiali, dell'aumento dei prezzi delle materie prime o ausiliarie, dei salari, dei noli o degli oneri pubblici, se vi è un intervallo di più di tre mesi tra la data di conclusione del contratto e la consegna o l'ultima consegna parziale. In questo caso, i costi diminuiscono e gli aumenti saranno compensati. Produrremo la prova di queste modifiche di costo su richiesta dell'Acquirente.
 (4)Le consegne e i servizi eccedenti l'ordine saranno - previa consultazione con l'Acquirente - fatturati separatamente.
 (5)I pagamenti devono essere effettuati senza contanti e gratuitamente senza alcuna detrazione. Salvo diversa indicazione nella conferma d'ordine, le nostre fatture sono esigibili e pagabili entro 14 giorni dalla data della fattura e dal ricevimento della fattura. Nel caso in cui sia stato concordato il pagamento anticipato, il termine per la consegna inizia a decorrere solo dopo aver ricevuto l'intero importo della fattura.
 (6)Nonostante le disposizioni dissenzienti dell'Acquirente, abbiamo il diritto di compensare prima i pagamenti dell'Acquirente con crediti più vecchi dovuti nei confronti dell'Acquirente; informeremo l'Acquirente di qualsiasi tipo di compensazione. Nel caso in cui si siano già verificati costi e interessi, abbiamo il diritto di compensare prima il pagamento con i costi, poi gli interessi e infine il servizio principale.
 (7)I pagamenti sono considerati liquidati solo se possiamo disporre dell'importo.
 (8)In caso di mancato pagamento da parte dell'Acquirente, le disposizioni di legge sono pienamente applicabili.
 (9)L'Acquirente non ha il diritto di trattenere i pagamenti basati su domande riconvenzionali o domande riconvenzionali compensative a meno che tali domande riconvenzionali non siano state riconosciute da noi, non siano state contestate o siano state stabilite da una decisione giudiziaria definitiva non impugnabile (passata in giudicato). Restano comunque impregiudicate le controdeduzioni dell'Acquirente esistenti o derivanti dallo stesso contratto per vizi o inadempienze e/o prestazioni incomplete o incomplete.

4. Consegne seriali, contratti a lungo termine e call-off

(1) I contratti illimitati sono soggetti a risoluzione ordinaria con preavviso di tre mesi prima della fine di un mese civile, salvo diversa disposizione.
 (2)Nel caso di contratti di call-off, salvo diversa disposizione, i quantitativi vincolanti devono essere notificati almeno 3 mesi prima della data di consegna mediante call-off. I costi aggiuntivi derivanti da ritardi nei richiami o da successive modifiche di un richiamo per quanto riguarda il tempo o la quantità da parte dell'Acquirente saranno a carico di quest' ultimo.

TEMPO DI CONSEGNA

(1) Salvo esplicita disposizione contraria, i tempi di consegna indicati sono solo approssimativi. Qualsiasi termine di consegna inizia a decorrere solo se tutti i dettagli dell'esecuzione sono stati chiariti e entrambe le parti hanno concordato reciprocamente le condizioni dell'ordine. Qualsiasi data di consegna concordata sarà posticipata di conseguenza. Qualsiasi modifica apportata all'ambito dei servizi comporterà una corrispondente proroga del periodo di consegna una volta che l'ordine è stato accettato.
 (2)L'adempimento dei nostri obblighi di consegna richiede inoltre l'adempimento tempestivo e corretto degli obblighi dell'Acquirente. Resta riservata la difesa dell'inadempimento. Inoltre, abbiamo il diritto di posticipare la consegna fintanto che l'Acquirente non abbia adempiuto agli obblighi di pagamento derivanti da precedenti consegne senza giustificato motivo.
 (3)Nel caso in cui ci venga impedito di rispettare le date di consegna concordate a causa di forza maggiore, controversie di lavoro, azioni governative, carenze di energia o materie prime, colli di bottiglia o ostacoli di trasporto, ostacoli operativi, ad esempio a causa di incendi, difetti dell'acqua e/o della macchina, per i quali non siamo responsabili, o altre interruzioni nel flusso delle operazioni nei nostri locali o in quelli di fornitori o subappaltatori per i quali non siamo responsabili e che possono dimostrare di avere un impatto significativo, siamo tenuti a informare l'altra parte senza indebito ritardo ("unverzüglich"). In tali casi abbiamo il diritto di prorogare il periodo di consegna per il periodo dell'evento di forza maggiore o dell'interruzione se abbiamo informato l'Acquirente ai sensi dell'obbligo di informazione di cui sopra. Se la consegna diventa impossibile a causa di ciò, il nostro obbligo di fornitura diventerà nullo e le richieste di risarcimento danni saranno escluse. Se l'Acquirente dimostra che la successiva esecuzione del contratto non gli interessa a causa del ritardo, può recedere dal contratto, escludendo qualsiasi ulteriore pretesa. Se l'evento di forza maggiore o l'interruzione dura più di tre mesi, possiamo recedere dal contratto in considerazione di qualsiasi parte del contratto che non è stata ancora eseguita, a condizione che abbiamo informato l'Acquirente ai sensi dell'obbligo di informazione di cui sopra e non abbiamo assunto il rischio di approvvigionamento ("Beschaffungsrisiko") o una garanzia di consegna.
 (4)L'articolo 5 (3) si applica mutatis mutandis se e nella misura in cui abbiamo, prima della conclusione del contratto con l'Acquirente, stipulato una transazione di copertura che – se correttamente eseguita – ci avrebbe permesso di adempiere ai nostri obblighi contrattuali nel nostro rapporto con l'Acquirente e non sono stati forniti dai nostri fornitori in conformità con il contratto e/o a tempo debito senza colpa da parte nostra.
 (5)In caso di nostra inadempienza, l'Acquirente può specificare per iscritto un termine aggiuntivo per l'esecuzione e, se tale termine è scaduto inutilmente, recedere dal contratto. Non è richiesto un periodo aggiuntivo per l'esecuzione se ci rifiutiamo seriamente e definitivamente di eseguire il contratto o se il contratto sottostante è un'operazione a data fissa ("Fixgeschäft") secondo la Sezione 323 par. 2 n. 2 del codice civile tedesco (BGB) o della sezione 376 del codice commerciale tedesco (HGB) o se sussistono circostanze particolari che, tenendo conto degli interessi di entrambe le parti, giustificano il recesso immediato dal contratto.
 (6)Siamo responsabili solo per i danni in conformità con l'articolo 10 di questi Termini e Condizioni. Il diritto di recesso dell'Acquirente dal contratto è regolato dalle disposizioni di legge.
 (7)Se è stata concordata un'ispezione di accettazione della merce consegnata, l'ispezione di accettazione deve essere eseguita presso la nostra fabbrica immediatamente dopo aver informato l'Acquirente che la merce è pronta per l'accettazione, salvo diverso accordo. L'Acquirente sosterrà i costi dell'ispezione di accettazione.
 (8)Se l'Acquirente è inadempiente o se la consegna è ritardata per motivi imputabili all'Acquirente, avremo il diritto di richiedere il risarcimento di qualsiasi danno subito a seguito della stessa, comprese le eventuali spese aggiuntive. In questi casi, immagazzineremo la merce a rischio dell'Acquirente e fattureremo all'Acquirente tale stoccaggio. Abbiamo il diritto di addebitare per lo stoccaggio una commissione forfettaria dello 0,1% del prezzo netto concordato nel contratto per ogni giorno lavorativo completato ("Werktag") ma non più del 5% in totale del prezzo netto concordato nel contratto. Ci riserviamo il diritto di far valere ulteriori reclami. L'Acquirente si riserva il diritto di dimostrare che non abbiamo subito alcun danno o un danno sostanzialmente minore rispetto al compenso forfettario di cui sopra.
 (9)Ci riserviamo il diritto di effettuare consegne parziali se e nella misura in cui siano ragionevolmente accettabili per l'Acquirente, anche tenendo conto degli interessi dell'Acquirente.

6. Consegna e trasferimento del rischio

(1) Salvo diversa indicazione nella conferma d'ordine, le consegne sono effettuate FCA (ai sensi degli Incoterms 2010 o nella loro rispettiva versione valida nel tempo) franco nostro stabilimento di Porta Westfalica. Ciò vale anche se abbiamo eccezionalmente assunto i costi di trasporto o li abbiamo pagati in anticipo per conto dell'Acquirente.
 (2)Nel caso in cui la spedizione sia stata concordata, il rischio di perdita accidentale o deterioramento accidentale della merce passa all'Acquirente al momento in cui la merce è stata consegnata al vettore, allo spedizioniere o a qualsiasi altra terza parte incaricata dell'esecuzione della spedizione. Ciò vale anche se la spedizione viene effettuata dai nostri veicoli, se ci siamo assunti i costi di trasporto o se abbiamo anticipato i costi per conto dell'Acquirente. Se la consegna viene ritardata per motivi imputabili all'Acquirente, il rischio passerà all'Acquirente nel momento in cui la merce è pronta per la spedizione e ne abbiamo informato l'Acquirente.
 (3)Salvo diversa disposizione, il tipo di imballaggio sarà lasciato alla nostra ragionevole discrezione. Le spese di imballaggio sono a carico dell'Acquirente. Le scatole di trasporto che utilizziamo come imballaggio standard non sono progettate per essere impilate. Gli imballaggi speciali (ad esempio con supporti rinforzati per consentire l'impilamento delle scatole di trasporto, ma non più di due alti) sono soggetti a un accordo speciale e/o alla richiesta dell'Acquirente (con l'invio dell'ordine, al più tardi).
 (4)A condizione che l'Acquirente non annunci a tempo debito le modalità di consegna della merce, concluderemo un contratto di trasporto con un vettore a spese dell'Acquirente. In questo caso la scelta del percorso di trasporto e del metodo di spedizione è a nostra discrezione, salvo diversa disposizione. L'Acquirente ci indicherà se l'assicurazione di trasporto è desiderata; in tal caso, l'assicurazione di trasporto sarà stipulata a nostra ragionevole discrezione a favore dell'Acquirente. Eventuali costi sostenuti in tal senso sono a carico dell'Acquirente, anche se abbiamo eccezionalmente assunto i restanti costi di trasporto.
 (5)Gli imballaggi per il trasporto vengono ripresi presso il nostro luogo di lavoro durante il normale orario di lavoro.

7. Riserva di proprietà

(1) Ci riserviamo la proprietà della merce consegnata fino al ricevimento di tutti i pagamenti derivanti dal rapporto commerciale con l'Acquirente.
 (2)Prima di completare il pagamento dei crediti garantiti, i beni soggetti a riserva di proprietà non devono essere dati in pegno a terzi né ceduti in garanzia dall'Acquirente senza il nostro esplicito consenso scritto. In caso di pegni o altro intervento di terzi, l'Acquirente dovrà darcene immediata comunicazione scritta. Se intentiamo un'azione contro la terza parte e nella misura in cui l'azione ha avuto successo e la terza parte non è in grado di rimborsarci le spese giudiziarie ed extragiudiziali da noi sostenute, l'Acquirente sarà responsabile di tali spese.
 (3)Se l'Acquirente agisce in violazione del contratto – in particolare ritardato pagamento – abbiamo il diritto di recedere dal contratto in conformità con il regolamento di legge e di recuperare i beni riservati.
 (4)L'Acquirente è tenuto a comunicarci in ogni momento l'ubicazione della merce soggetta a riserva di proprietà fino al completo pagamento della merce prenotata.
 (5)L'Acquirente ha il diritto di rivendere la merce consegnata nell'ambito del normale svolgimento dell'attività. Con la presente ci cede, tuttavia, tutti i crediti pari all'importo della fattura finale (inclusa l'imposta sul valore aggiunto) dei nostri crediti che derivano dalla rivendita nei confronti dei suoi clienti o di terzi, indipendentemente dal fatto che i beni acquistati siano stati venduti di nuovo con o senza ulteriore lavorazione. Dopo tale cessione, l'Acquirente rimane inoltre autorizzato a riscuotere tale reclamo. Il nostro diritto di riscuotere questo reclamo rimane inalterato. Tuttavia, ci impegniamo a non riscuotere il reclamo a condizione che non vengano sollevate proteste di fatture o assegni, che l'Acquirente adempia ai suoi obblighi di pagamento con i proventi ricevuti, che l'Acquirente non sia inadempiente al pagamento e, in particolare, che non sia stata presentata alcuna domanda di avvio di una procedura di insolvenza in relazione al patrimonio dell'Acquirente. In tal caso, tuttavia, possiamo richiedere che l'Acquirente ci informi dei crediti ceduti e dei loro debitori, fornisca tutti i dettagli necessari per la loro riscossione, consegni i documenti pertinenti e informi i debitori (terzi) di tale cessione.
 (6)L'elaborazione o la conversione da parte dell'Acquirente della merce fornita soggetta a riserva di proprietà si considera sempre eseguita per noi e per nostro conto. Se le merci fornite soggette a riserva di proprietà sono lavorate con altri articoli/materiali non di nostra proprietà, acquisiamo la comproprietà del nuovo articolo in un rapporto tra il valore delle merci soggette a riserva di proprietà e gli altri articoli/materiali lavorati al momento della lavorazione. Sotto tutti gli altri aspetti, le disposizioni applicabili alle merci fornite con riserva di proprietà si applicano, mutatis mutandis, anche agli oggetti risultanti da tale trasformazione
 (7).Se i beni forniti soggetti a riserva di proprietà sono mescolati o uniti inseparabilmente con altri articoli/materiali che non ci appartengono in modo tale che diventino componenti principali di un articolo uniforme, acquisiamo la comproprietà del nuovo articolo in un rapporto tra il valore dei beni soggetti a riserva di proprietà e gli altri articoli/materiali mescolati o uniti al momento della giunzione o della miscelazione. Se i beni e gli altri articoli/materiali sono uniti o mescolati in modo tale che l'articolo dell'Acquirente sia da considerarsi come l'articolo principale, è già stato concordato qui e ora che l'Acquirente trasferisce a noi la comproprietà pro-quota. L'Acquirente manterrà la proprietà in comune così prodotta in custodia sicura per noi. Inoltre, lo stesso vale per l'articolo risultante da tale unione o miscelazione come per la merce fornita soggetta a riserva di proprietà.
 (8)L'Acquirente è tenuto a trattare con attenzione la merce soggetta a riserva di proprietà. Egli è tenuto ad assicurarlo adeguatamente a proprie spese, in particolare contro incendi, danni causati dall'acqua e furti al valore di sostituzione. L'Acquirente è tenuto a svolgere tutti i lavori di assistenza e ispezione necessari in tempo utile e a proprie spese.
 (9)In caso di smarrimento o danneggiamento dei beni oggetto di riserva di proprietà, l'Acquirente con la presente ci cede eventuali reclami per pagamenti assicurativi esistenti in questo contesto per l'importo della fattura finale (inclusa l'imposta sul valore aggiunto) dei nostri reclami rispetto all'oggetto della consegna a titolo di garanzia aggiuntiva in anticipo.
 (10)In caso di consegne all'estero, qualora determinate misure e/o dichiarazioni di una delle parti siano necessarie per garantire l'efficacia della riserva di proprietà di cui sopra e/o di alcuni altri diritti di cui ai paragrafi precedenti, l'Acquirente è tenuto a informarci di conseguenza per iscritto o in forma di testo e ad adottare tutte le misure necessarie e/o fare tutte le dichiarazioni necessarie senza indebito ritardo a proprie spese. Se la legge del paese di importazione non consente la riserva di proprietà delle merci consegnate, l'Acquirente è tenuto a fornire senza indebito ritardo ("unverzüglich") un altro adeguato diritto di garanzia sulle merci consegnate o qualsiasi altra garanzia equivalente basata su equa discrezione (Sezione 315 del Codice Civile Tedesco (BGB) a proprie spese.
 (11)Ci impegniamo a svincolare, su richiesta dell'Acquirente, i titoli a noi dovuti qualora il valore di realizzo dei nostri titoli superi i crediti da garantire di oltre il 10%; ci riserviamo il diritto di selezionare i titoli da svincolare.

8. Acquisizione della proprietà attraverso la lavorazione, l'elaborazione o la riparazione degli articoli forniti a noi

(1) Se l'Acquirente ci consegna un articolo per la lavorazione o la lavorazione o la riparazione e se l'Acquirente rimane l'unico proprietario dell'articolo lavorato, lavorato o riparato anche dopo la lavorazione, la lavorazione o la riparazione, è già stato concordato qui e ora che l'Acquirente ci assegna la comproprietà pro-rata in un rapporto tra il valore dei nostri lavori di lavorazione, lavorazione o riparazione (importo della fattura finale inclusa l'imposta sul valore aggiunto) e il valore dell'articolo reso disponibile al momento della lavorazione.
 (2)Se l'articolo viene mescolato o unito durante la lavorazione, la lavorazione o la riparazione con articoli/materiali che ci appartengono in modo tale che diventino componenti essenziali di un articolo uniforme, acquisiremo la comproprietà del nuovo articolo in un rapporto tra il valore dei nostri articoli/materiali e il valore dell'articolo dell'Acquirente messo a disposizione al momento della giunzione o della miscelazione.
 (3)Se la giunzione o la miscelazione avviene in modo tale che l'articolo dell'Acquirente deve essere considerato come l'articolo principale, è già stato concordato qui e ora che l'Acquirente trasferisce pro-quota la comproprietà a noi in un rapporto tra il valore dei nostri lavori di lavorazione, lavorazione o riparazione (importo della fattura finale inclusa l'imposta sul valore aggiunto) al valore dell'articolo reso disponibile al momento della giunzione o della miscelazione.
 (4)Le disposizioni dell'Articolo 7 di questi Termini e Condizioni si applicano mutatis mutandis agli articoli dell'Acquirente in cui abbiamo acquisito la comproprietà in conformità con le disposizioni di cui sopra. Per chiarezza: trasferiremo la comproprietà che abbiamo acquisito ai sensi dei termini e delle condizioni di cui sopra all'Acquirente al momento della consegna dell'articolo in conformità con le disposizioni di cui all'articolo 7 dei presenti Termini e Condizioni.

9. Garanzia - Responsabilità per violazione degli obblighi

(1) Le disposizioni di legge si applicano ai diritti dell'Acquirente in relazione a difetti di qualità o di proprietà (inclusa la consegna errata e la consegna in tempi brevi) a meno che nulla sia stabilito nel seguente.
 (2)Se i beni sono in definitiva consegnati a un consumatore (vendita di beni di consumo ai sensi del § 474 BGB (codice civile tedesco)), le disposizioni di legge speciali di cui ai §§ 445a, 445b, 478 ss. 1 La BGB (codice civile tedesco) rimane inalterata in tutti i casi. In tutti gli altri casi, non si applicano le disposizioni speciali che disciplinano il ricorso al fornitore
 (3).Nel caso in cui dobbiamo eseguire un contratto in conformità con disegni, specifiche, campioni, figure e/o altri documenti forniti dall'Acquirente, quest' ultimo deve sostenere il rischio dell'idoneità all'uso previsto.
 (4)Se parti dell'Acquirente sono lavorate per conto dell'Acquirente, l'Acquirente è obbligato a esaminare se le parti sono idonee alla lavorazione richiesta. Se la lavorazione di parti inviate dall'Acquirente non va a buon fine per motivi al di fuori del nostro controllo e responsabilità, non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali danni causati. L'Acquirente sarà comunque tenuto al pagamento dei costi già sostenuti per la lavorazione. Fatturaremo all'Acquirente gli eventuali costi di rilavorazione necessari.
 (5)Il diritto dell'Acquirente alle richieste di garanzia ai sensi del presente contratto richiede all'Acquirente di adempiere debitamente ai propri obblighi di ispezione e notifica dei difetti in conformità con la Sezione 377 del Codice commerciale tedesco (HGB). Se il rapporto contrattuale tra noi e l'Acquirente costituisce un contratto di lavoro e servizi ("Werkvertrag"), si applica, mutatis mutandis, la Sezione 377 del Codice commerciale tedesco (HGB). Le notifiche di difetti devono essere indirizzate al nostro Servizio Clienti per iscritto.
 (6)Se un'ispezione di accettazione o un'ispezione iniziale del campione è stata concordata con l'Acquirente, è escluso un reclamo relativo a difetti che l'Acquirente avrebbe potuto rilevare durante un'attenta accettazione o un'ispezione iniziale del campione.
 (7)Dobbiamo avere la possibilità di esaminare in loco qualsiasi difetto lamentato
 (8).Se le nostre istruzioni per l'uso e la manutenzione non vengono seguite, vengono eseguite modifiche non autorizzate nei prodotti e/o vengono cambiate parti, sono esclusi i reclami in garanzia per le conseguenze così causate. Quanto sopra si applica anche a errata installazione o rimozione, cattiva manutenzione, errata manipolazione o stoccaggio, riparazioni improprie non effettuate da noi, alterazioni nonché influenze chimiche, elettrochimiche o elettriche di cui non siamo responsabili, nonché cause naturali o meteorologiche.
 (9)Se la merce consegnata o l'opera creata è difettosa, l'Acquirente ha diritto ai diritti di legge come segue:
 a) Siamo prima autorizzati a porre rimedio al difetto o a fornire all'Acquirente beni privi di difetti come lo desideriamo o, nel caso in cui sia stato concordato un contratto di lavoro e servizi, a produrre una nuova opera (prestazioni successive ("Nacherfüllung")). L'Acquirente deve concedere il tempo necessario e dare la possibilità alla successiva esecuzione. Resta impregiudicato il nostro diritto di rifiutare di fornire prestazioni successive alle condizioni previste dalla legge.b
) Rimarranno a nostro carico le spese necessarie per le prestazioni successive, incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le spese di trasporto, manodopera, materiali e pedaggi, a condizione che la merce si dimostri effettivamente difettosa. Se la richiesta di riparazione del difetto da parte dell'Acquirente si rivela ingiustificata, abbiamo il diritto di richiedere all'Acquirente il risarcimento dei costi da noi sostenuti a seguito della richiesta ingiustificata. Se l'Acquirente era a conoscenza del difetto già al momento dell'installazione/montaggio o se l'installazione/montaggio non è stato effettuato in conformità con l'uso designato e / o previsto della merce, non sosterremo le spese per la disinstallazione/smontaggio del prodotto difettoso né le spese per la sua reinstallazione/rimontaggio come parte del nostro obbligo di fornire prestazioni successive. Ciò vale anche se l'Acquirente, prima dell'installazione/montaggio, non è riuscito a riconoscere il difetto per colpa grave, a meno che non abbiamo fraudolentemente nascosto il difetto o fornito una garanzia speciale ("Garanzia")
 .c) In caso di consegna sostitutiva o, nel caso in cui sia stato concordato un contratto per lavori e servizi, nuova produzione, l'Acquirente deve restituirci la merce difettosa su richiesta.d
) Abbiamo il diritto di subordinare la successiva prestazione al pagamento da parte dell'Acquirente del prezzo concordato per la merce consegnata. L'Acquirente ha, tuttavia, il diritto di trattenere una parte appropriata del prezzo.e
) Se l'esecuzione successiva non riesce, l'Acquirente ha il diritto di recedere dal contratto o di richiedere una riduzione del prezzo di acquisto concordato come lui sceglie. Tuttavia, non vi è alcun diritto di recesso in caso di difetti minori.f
)I reclami dell'Acquirente per il risarcimento dei danni o la sostituzione delle spese si applicano solo in conformità con le disposizioni dell'articolo 10 dei presenti T&C.
 (10)I termini di prescrizione sono disciplinati dall'articolo 11 dei presenti Termini e Condizioni.

10. Esclusioni e limitazioni di responsabilità

(1) Fatte salve le disposizioni dell'articolo 10, paragrafo 2, siamo responsabili solo per i danni – in caso di richieste di risarcimento contrattuali, extracontrattuali o di altro tipo, indipendentemente dal motivo legale, in particolare a causa di difetti, inadempienze e impossibilità, colpevoli di contraddizione e torto – in caso di dolo e/o colpa grave, incluso dolo e/o colpa grave da parte dei nostri rappresentanti o agenti delegati. Inoltre, siamo anche responsabili in caso di lieve negligenza, compresa la negligenza lieve dei nostri rappresentanti e agenti delegati, per i danni derivanti dalla violazione di un dovere contrattuale essenziale, vale a dire un dovere, la cui soddisfazione rende possibile la dovuta esecuzione del contratto in primo luogo e che l'Acquirente può quindi generalmente aspettarsi di essere soddisfatto da noi (dovere cardinale). Se e nella misura in cui non siamo responsabili per la violazione intenzionale di un dovere, la responsabilità per danni sarà, tuttavia, limitata al danno prevedibile e tipico.
 (2)Le esclusioni e le limitazioni di responsabilità di cui all'articolo 10, paragrafo 1, non pregiudicano le richieste di risarcimento per danni derivanti da un danno alla vita o agli arti o alla salute, nonché le richieste dell'Acquirente ai sensi della legge tedesca sulla responsabilità per danno da prodotti difettosi e delle disposizioni speciali di legge che disciplinano la consegna definitiva dei beni a un consumatore, nonché altre disposizioni obbligatorie di legge in materia di responsabilità. Le esclusioni e limitazioni di cui sopra non si applicano nella misura in cui abbiamo fraudolentemente nascosto un difetto o nella misura in cui siamo responsabili a causa dell'assunzione di una garanzia o del rischio di approvvigionamento ("Beschaffungsrisiko").
 (3)L'articolo 10, paragrafi 1 e 2, si applica anche qualora l'Acquirente richieda la sostituzione di domande inutili anziché la richiesta di risarcimento danni.
 (4)Nella misura in cui la nostra responsabilità per danni è esclusa o limitata, ciò si applica anche per quanto riguarda la responsabilità personale per danni dei nostri dipendenti, rappresentanti e agenti delegati che si basa sullo stesso motivo legale.

Termini di prescrizione

(1) I reclami dell'Acquirente derivanti da difetti di qualità e di proprietà si prescrivono dopo la scadenza di 12 mesi dalla consegna (consegna) della merce.
 (2)Restano impregiudicate le disposizioni imperative in materia di prescrizione. Pertanto, l'articolo 11, paragrafo 1, non si applica alle richieste di risarcimento per lesioni alla vita, agli arti o alla salute, alle richieste di risarcimento basate su dolo e colpa grave e alle richieste di risarcimento basate sull'assunzione di una garanzia o sul rischio di approvvigionamento ("Beschaffungsrisiko"). Restano impregiudicati i termini di prescrizione più lunghi ai sensi dell'articolo 438, paragrafo 1, n. 1, del codice civile tedesco (BGB) – diritti reali di terzi; degli articoli 438, paragrafo 1, n. 2, 634a, paragrafo 1, n. 2, del codice civile tedesco (BGB) – costruzioni (Bauwerke), materiali da costruzione e componenti da costruzione, nonché servizi di pianificazione per una costruzione e degli articoli 438, paragrafo 3, 634a, paragrafo 3, del codice civile tedesco (BGB) – occultamento fraudolento. Se il contratto finale nella catena di fornitura riguarda una vendita di beni di consumo ai sensi del § 474 del codice civile tedesco (BGB) (vale a dire se i beni sono in ultima analisi consegnati a un consumatore), i termini di prescrizione stabiliti nel § 445b del codice civile tedesco (BGB) rimangono inalterati.
 (3)I termini di prescrizione risultanti dall'articolo 11, paragrafi 1 e 2, per le richieste di risarcimento dovute a difetti di qualità e di proprietà si applicano mutatis mutandis alle richieste di risarcimento dei danni contrattuali o extracontrattuali dell'Acquirente che si basano su un difetto delle merci contrattuali. Se, tuttavia, in un singolo caso l'applicazione delle norme di prescrizione statutaria comporta una precedente limitazione statutaria dei crediti concorrenti, il termine di prescrizione statutario si applica ai crediti concorrenti. In ogni caso, restano impregiudicati i termini di prescrizione previsti dalla legge tedesca sulla responsabilità per danno da prodotti difettosi
 (4).Nella misura in cui il termine di prescrizione per i reclami contro di noi viene abbreviato ai sensi degli articoli da 11 (1) a 11 (3), ciò si applica mutatis mutandis a qualsiasi reclamo dell'Acquirente contro i nostri rappresentanti legali, dipendenti, rappresentanti autorizzati e agenti delegati che si basano sullo stesso motivo legale.

12. Diritto di recesso - Diritto di risoluzione

(1) L'Acquirente ha il diritto di recedere dal contratto solo per una violazione del dovere da parte nostra diversa da un difetto se possiamo essere ritenuti responsabili di tale violazione del dovere.
 (2)Nel caso in cui sia stato concordato un contratto per lavori e servizi in base al quale siamo obbligati a produrre un particolare risultato ("Werkvertrag") o un contratto per lavori e servizi in base al quale siamo obbligati a fornire all'Acquirente beni mobili da produrre o fabbricare ("Werklieferungsvertrag"), è escluso il diritto dell'Acquirente di risolvere liberamente il contratto ai sensi degli articoli 651, 649 del codice civile tedesco (BGB).

13. Diritti di proprietà industriale e diritti d'autore

(1) Salvo diversa disposizione, siamo tenuti ad eseguire la consegna senza diritti di proprietà industriale di terzi e/o diritti d'autore (di seguito denominati diritti di proprietà industriale) solo nel paese in cui si trova il luogo di consegna originale.
 (2)Se una terza parte solleva rivendicazioni legittime nei confronti dell'Acquirente per violazione dei diritti di proprietà industriale da parte di beni da noi consegnati e utilizzati in conformità con il contratto, siamo responsabili nei confronti dell'Acquirente come segue: a nostra discrezione e costo, garantiremo un diritto di utilizzo delle consegne in questione o le modificheremo in modo da garantire che non violino tali diritti di proprietà o scambino tali consegne. Nel caso in cui nessuna delle due opzioni possa essere ragionevolmente richiesta da noi, l'Acquirente può annullare il contratto o ridurre la remunerazione ai sensi delle disposizioni di legge e dell'articolo 8 dei presenti T&C. Il nostro obbligo di pagare i danni è determinato dall'articolo 10 dei presenti T&C, lo statuto delle limitazioni dall'articolo 11 dei presenti T&C. Gli obblighi di cui sopra si applicano a noi solo a condizione che l'Acquirente ci abbia comunicato immediatamente per iscritto le richieste di risarcimento avanzate da terzi.
 (3)I reclami dell'Acquirente sono esclusi nella misura in cui egli stesso è responsabile della violazione del diritto di proprietà industriale. I reclami da parte dell'Acquirente sono esclusi in particolare se la violazione del diritto di proprietà industriale è causata da esigenze speciali dell'Acquirente o è causata da un uso che non potevamo prevedere o perché la consegna è cambiata dall'Acquirente o viene utilizzata insieme a prodotti che non abbiamo consegnato e se non siamo responsabili della violazione.

CONFIDENZIALITÀ.

Ci riserviamo i diritti di proprietà e copyright in cifre, disegni, calcoli e altri documenti. Ciò vale anche per i documenti scritti contrassegnati come "riservati". L'Acquirente richiede il nostro esplicito consenso scritto prima di trasmetterlo a terzi. Su richiesta, l'Acquirente è tenuto a restituirci completamente tali documenti, comprese le copie eventualmente effettuate, qualora non siano più necessari durante il normale svolgimento dell'attività o qualora le trattative non portino alla conclusione di un contratto.

15. Comunicazione con l'Acquirente

(1) Trattiamo i dati personali, che raccogliamo nell'ambito di consegne, servizi e offerte, esclusivamente in conformità con le normative applicabili in materia di protezione dei dati. Le informazioni ai sensi degli articoli 13, 14 del Regolamento generale sulla protezione dei dati UE n. 2016/679 su questo trattamento dei dati personali sono disponibili all'indirizzo www.jacobrohre.de/datenschutzhinweis/.


 (2)Nel caso in cui ci vengano trasmessi dati personali, l'Acquirente è tenuto a informare in tempo utile le persone interessate sul trattamento dei dati da noi effettuato ai sensi dell'articolo 14 del Regolamento generale sulla protezione dei dati UE n. 2016/679. Ci asteniamo dal fornire informazioni alla persona interessata.

16.Disposizioni finali.

(1) Un trasferimento dei diritti e degli obblighi contrattuali a terzi da parte dell'Acquirente è ammissibile solo con la nostra approvazione scritta. Ciò non si applica se i diritti e gli obblighi contrattuali sono trasferiti a una società affiliata ai sensi della Sezione 15 del German Stock Corporation Act (AktG).
(2)Salvo diversa indicazione nella conferma d'ordine, il luogo di esecuzione dei pagamenti e della consegna è Porta Westfalica.
(3)Al rapporto contrattuale si applica la legge della Repubblica federale di Germania. È esclusa l'applicazione del diritto delle vendite delle Nazioni Unite (CISG - Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci).
(4)Se l'Acquirente è un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico ("öffentlich-rechtliches Sondervermögen") come definito dalla legge tedesca, il foro competente per tutte le controversie derivanti dal rapporto contrattuale, compresi i procedimenti legali relativi a assegni, cambiali e atti, sarà la sede competente presso la nostra sede legale, Porta Westfalica. Tuttavia, abbiamo anche il diritto di intentare un'azione legale contro l'Acquirente dinanzi al tribunale competente nel suo luogo di residenza.
(5)In caso di discrepanze tra la versione tedesca e una versione tradotta di questi Termini e Condizioni, prevale sempre la versione tedesca.
(6)Qualora una singola disposizione di questi Termini e Condizioni o qualsiasi singola disposizione di qualsiasi altro accordo sia o diventi nulla o illegale, la validità delle restanti disposizioni o accordi non è in alcun modo pregiudicata.

Wir liefern unter Geltung unserer „Allgemeinen Lieferungs- und Zahlungbedingungen“.
(Siehe auch unter www.jacob-rohre.de oder auch auf Anforderung.)
Consegniamo in conformità con i nostri "Termini e condizioni generali di consegna e pagamento".
(Si prega di visitare anche www.jacob-uk.com o anche richiedere una copia da noi.)
Nous effectuons nos livraisons en tenant compte de « nos conditions générales de vente et de paiement ».
(Voir aussi sur le site www.jacob-dosatec.fr ou aussi sur demande.)